Share
HOME >> Biglietti calcio >> Eventi Sportivi

Giampaolo Pazzini e la storica tripletta al Wembley Stadium

L’ ingaggio di Giampaolo Pazzini da parte dell’ Inter ci ha offerto l’ opportunità di rivisitare una delle più belle pagine della carriera dell’ attaccante toscano e della recente storia degli Azzurrini: la nostra simpatica Rappresentativa calcistica Nazionale Under 21.

U21s England V Italy

Ci sono luoghi, sfide e momenti circondati da un alone di mito.

Non si sottraggono a ciò le per la verità non numerose sfide tra Azzurri e Bianchi d’ Inghilterra.

C’e’ un mistrerioso asse che lega le due nazioni che, nonostante siano antipodi per approccio alla vita e storia sono reciprocamente attratte, tanto per non smentire l’ abusato modo di dire “gli opposti si attraggono”.

E’ forse in virtù di ciò che nella primavera del 2007 quando venne il momento di inaugurare il the New Wembley Stadium, la Perdifa Albione ( non in questo caso…) incarnata dalla Football Association decise di invitare una compagine della nostra federazione ad un appuntamento così importante: forse per omaggiare i Campioni del Mondo?

Inghilterra - Italia under 21

Comunque sia per la prima partita di calcio del nuovo Wembley Stadium programmata per Sabato 23 marzo si organizzò una partita amichevole tra le nazionali Under 21 di Inghilterra ed Italia.

Ciò che successe in quel primo incontro di calcio nel nuovo stadio di Wembley fu davvero incredibile.

Innanzitutto gli Inglesi maniaci delle celebrazioni ed ogogliosissimi delle proprie tradizioni, risposero al richiamo dell’ inaugurazione di Wembley in modo veramente commovente: il numero di biglietti acquistati in prevendita raggiunsero i 60.000 in meno di sei ore schiantando letteralmente il precedente recordo di spettatori per una partita degli U21 inglesi.

Ma ritorniamo alla partita. Come detto ci fu una grande risposta di pubblico per l’ incontro che venne giocato alle 12.30 ore locali con un affluenza leggermente minore rispetto ai tagliandi venduti: 55.700 spettatori.

Inghilterra - Italia under 21

In quella partita che riapriva il “Tempio del football” un calciatore italiano: Giampaolo Pazzini si coprì di gloria e di onore tanto che i media inglese on-line, giustamente ed enfaticamente celebrarono l’ eroe della giornata, destinato in quel sabato pomeriggio ad entrare nella storia del calcio.

Ma veniamo alla cronaca dell’ incontro: fischio d’ inizio ed al nostro primo affondo Pazzini porta in vantaggio gli Azzurrini con un tiro che si infila alla sinistra del portiere inglese: sono trascorsi solo 29 secondi. Sono necessari 30′ agli inglesi per raggiungono il pareggio su punizione di prima di Bentley dopo che gli azzurri con personalità rispondono a tu per tu a tuttti agli affondi inglesi. Secondo tempo e nuovi colpi di scena: dopo 7 minuti i padroni di casa si portano in vantaggio con Routledge che approfitta di un errore di Chiellini ed infila l’ incolpevole Curci ma l’ Italia pareggia dopo un minuto con ….Pazzini appostato nei pressi della porta avversaria. Inglesi di nuovo in vantaggio al 13′ ma gli Azzurrini riacciuffano il definitivo pareggio con Pazzini.

Di quella partita seppur non seguita personalmente in diretta serbo il ricordo di un immagine che ritrae Pazzini e Chiellini abbracciati al termine dell’ incontro che mostrano fieri e felici un gadget ricordo del match e la consapevolezza di quale onore ed in quale considerazione fossimo tenuti (allora…) se proprio ad una campagine nazionale italiana fosse toccato di (ri)inaugurare quel mitico stadio.

Pazzini

Quell’ exploit personale di Giampaolo Pazzini fu ampiamente sottolineato dai media d’ Oltremanica,
e non poteva essere altrimenti visto l’ alta considerazione di sé di cui circondato tutto ciò che britannico: per tanto una tripletta nel Tempio del calcio non poteva che essere osannata e rispettata.
Per cui ecco che Pazzini venne celebrato per essere il marcatore del primo gol realizzato nel nuvo Wembley, della prima tripletta realizzato al nuovo Wembley e via dicendo.

Passando gli anni le gesta del nuovo bomber nerazzurro in quel sabato 23 marzo 2007 assunsero una valenza storica.

Ad esempio nel 2008 il portale ufficale dello stadio: wembleystadium.com nelle statistiche delle partite giocate nel nuovo impianto cita Giampaolo Pazzini ben tre volte: alle due succitate si aggiunge il gol più veloce: Fastest goal (in Wembley history) – Giampaolo Pazzini in 29 seconds (England U21s v Italy U21s)
…bella soddisfazione.
Sono ben 2 le pagine del sito ufficiale che citato il Pazzo:
site:wembleystadium.com/ Giampaolo Pazzini .

Ma sono innumerevoli le fonti britanniche on-line che riservarono ampio spazio all’ evento e lusinghieri commenti nei riguardi di Pazzini, ad esempio ecco il commento della BBC con molti articoli correlati compresa una bella galleria di immagine.

Chi nel commento alla partita pubblicato sul sito della federcalcio parlò con tono profetico e/o approfondita conoscenza del calcio di “Pazzini che firma una tripletta di cui si parlerà a lungo” non si discostò dal vero: ad esempio la voce Wembley Stadium di wikipedia in inglese (la versione più letta al mondo) dedica due righe e mezzo all’ exploit del bomber di Pescia in quella partita: External_link_icon.

Tags: ,

Prevendite correlate


Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>